Alcatraz

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Viaggi, America, San Francisco

Alcatraz la leggendaria isola a largo di San Francisco. Oggi crocevia di turisti curiosi, ieri di malviventi affamati di sangue. Una fortezza inespugnabile o quasi che guardava dritto negli occhi la costa di San Francisco. Siamo partiti con un traghetto dal Pier 33. Benché il biglietto per l’isola fosse incluso nella carta dei Parchi Nazionali, abbiamo dovuto comunque comprarlo separatamente, per due ordini di motivi: innanzitutto occorre anticiparsi con l’acquisto mesi prima perché potreste trovare il tutto esaurito, soprattutto nei mesi estivi. In secondo luogo la carta parchi o meglio l’Annual Pass va ritirato in uno dei parchi ma per noi questo era parte di mete successive. Per farvi un’idea dei costi e dei tour disponibili sull’isola essendo soggetti a variazione vi consigliamo questo sito Alcatraz Island. Potrete scegliere anche un tour ispirato ad uno dei tanti film girati sull’isola oppure a fatti storici, la scelta è vasta. Ecco alcuni […]

Fisherman’s Wharf of San Francisco

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Viaggi, America, San Francisco, Fotografia

Siamo tra il Pier 45 e il Pier 43, una versione portuale di Disneyland. Un imbarcadero trasformato in un parco giochi. Qui potrete trovare una quantità considerevole di ristoranti per tutte le tasche e tutti i gusti. Famoso il Fishermen’s Grotto per il take way. Se optate per lo street food scegliete pure un un Clam Chowder in Sourdough Bread: una zuppa bollente di granchio in un panino senza mollica. Vi potrete ritemprare dalla brezza dell’Oceano. Se invece desiderate stare all’interno del  Fishermen’s Grotto non vi resta che scegliere un tavolo. Noi abbiamo provato Lou’s Fish Shack in una serata molto fredda. C’era musica dal vivo, il servizio è stato rapido e la cena a base di pesce fritto non male, da provare se non volete pensare alla linea. Ve lo consiglio. Un’altra sera di vento intenso e freddo, ci siamo riparati da Cioppino’s un ristorante italiano…un piatto di pasta […]

Pier 39

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Viaggi, America, San Francisco, Fotografia

È il molo più conosciuto di San Francisco. Arrivare in questa città e non vedere il Pier 39 é come non esserci stati. Su delle chiatte di legno imperano i leoni marini. Giocano tra loro, si tuffano  e poi risalgono sulle chiatte per godersi il tramonto. Piuttosto egocentrici si lasciano ammirare e sembrano mettersi in posa per le foto. Facile vederli nel porto spuntare qua e là con i loro  musetti. Al Pier 39 grazie alle folle oceaniche di turisti si è sviluppata un’attività economica fiorente. Ci sono un’infinità di ristoranti e negozietti tipici, anche un fruttivendolo con le arance californiane in bella mostra. Ottime come spuntino di metà mattinata.

Il tesoro di Lombard Street

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Viaggi, America, San Francisco, Fotografia

Per una vista mozzafiato, arrampicatevi su Lombard Strett. Il tratto più bello è Russian Hill. Una strada con otto tornanti ripidi e stetti. A fare da cornice le aiuole ben curate e le eleganti palazzine. Ora che siete in cima voltatevi e ammirate San Francisco e l’Oceano. Potete arrivare a Lombard street poco distante dall’inizio di Russian Hill con il Cable Car, direzione Taylor Street se arrivate dal cuore della City.

Appesi al Cable Car

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Viaggi, America, San Francisco, Fotografia

Non può mancare un giro sul Cable Car. Vi costerà fare un’interminabile fila ed è probabile che sentirete frasi tipo “è roba da turisti” non prestategli ascolto…sarà un’esperienza unica. Appesi al tram su e giù per SF è un’esperienza esilarante. Potrete guardare la città da una prospettiva insolita e attraversare i plurietnici quartieri di San Francisco… Raggiungete Market Streets, fiondatevi  in fila e se siete in compagnia mandate una persona del gruppo a comprare il biglietto al kiosk nelle vicinanze, ne troverete uno alla vostra sinistra guardando verso l’area di rotazione del Cable car. Una volta a bordo potrete scegliere se stare comodamente seduti o appesi al tram….io ho preferito la seconda soluzione, ho potuto  scattare foto al volo proprio come questa, ma occhio alle curve. Arrivati al capolinea sarete ad un passo dalla zona portuale, ma questa è un’altra storia.

San Francisco

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Viaggi, America, San Francisco, Fotografia

A San Francisco spostarsi é semplice e le alternative sono tantissime. ***Provate Uber funziona benissimo e Uber Pool ancora meglio se non avete problemi a condividere parte o tutta la corsa con perfetti sconosciuti, in genere però dopo pochi minuti diventaranno meno sconosciuti. Già perché a San Francisco le persone sono espansive, friendly. Per accedere al sevizio, se non lo avete ancora fatto, scaricate l’APP di UBER magari anche già quando siete in Italia e poi una volta a San  Francisco, potrete usufruire del Wi-Fi di qualche locale o per quindici minuti potrete usare delle connessioni gratuite a fini pubblicitari e vi basteranno per prenotare una corsa. Consiglio di usare Uber per gli spostamenti serali e affidarsi al sistema di trasporto pubblico durante la giornata così da vivere la quotidianità. SISTEMA DI TRASPORTI: ***SAMTRANS: un modo facile per arrivare a San Francisco dalla zona south Airport. Ad esempio in poco […]