Incantesimi a Diagon Alley

Pubblicato il Pubblicato in Los Angeles, Viaggi, America

Per scrivere questo post partiremo con un incantesimo…giusto per sbrigarci e divertirci un po’. “Accio PC, sedia e scrivania, collegamento ad internet”….ecco non credo che sia necessario far appello anche al cervello, spero che quello sia ben saldo nel cranio…Avete indovinato cari miei babbani di cosa parleremo oggi? Siamo a Diagon Alley per curiosare in giro e fare qualche incontro misterioso.  Ad ogni angolo ci sono maghi e maghetti pronti a farti provare un po’ di magia e grazie alle loro indicazioni riuscirete anche voi  a far volare tazzine riposte nelle vetrine dei bar, aprire e chiudere le tende di una finestra e cose simili, semplici ma non certo facili per noi comuni mortali. Il luogo più affollato ma anche il più misterioso è il negozio delle bacchette magiche. Tutti alla ricerca della propria come se ognuno di noi ne avesse in destino una, dimenticandosi che senza formule c’è poco da fare ma se invece si possiede la stoffa del vero mago allora qualche magia sarà possibile anche senza bacchetta. Vi consiglio di non lasciarvi trascinare dalla folla ma dalla curiosità e non smarrite il senso delle cose se dovesse succedervi è probabile che un mago vi abbia fatto l’incantesimo Oblivion cancellando o modificando i vostri ricordi. Se fatto in modo accurato l’incantesimo avrà cancellato solo il vostro incontro con la magia e  proverete un leggero senso di smarrimento, in caso contrario l’incantesimo di solletico vi solleverà da ogni timore ma allo sparire del suo effetto vi converrà preparate le valige per Hogwarts alla ricerca di un mago che possa aiutare. Per velocizzare la partenza naturalmente vi  consigliamo i due incantesimi che più in assoluto preferiamo: bagaglius e baule locomotor…in un battibaleno anche i calzini saranno bel riposti nella vostra valigia che si solleverà da terrà e vi seguirà come un fido. Prima di iniziare con i bagagli ricordate che se siete dei viaggiatori abituati a portarsi dietro di tutto e di più allora  vi converrà applicare al bagaglio l’incantesimo dell’estensione irriconoscibile…niente paura non risulterà più pesante all’imbarco. Siete pronti a saltare in incognita sul treno al binario 9 e ¾? Il viaggio verso Hogwarts è lungo. Buona avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *